Archivi tag: arte

Caravaggio, l’Addolorata e Napoli

maddalena-addolorata-roma

Caravaggio. Maddalena Addolorata (da: I Tesori Nascosti)

Caravaggio è un protagonista assoluto delle mostre, laddove c’è il suo nome, l’affluenza cresce. Dai primi giorni di dicembre e fino a maggio prossimo a Napoli, tra le iniziative (poche) culturali è stata presentata la mostra “I Tesori Nascosti” presso la restaurata basilica di Santa Maria alla Pietrasanta, a cura di Vittorio Sgarbi. Non la chiamate mostra, questo è un vero museo. È un’esposizione per la gloria dell’Italia, per la felicità di Napoli, dice il curatore che ha illustrato con una serie di opere perlopiù inedite (appartenenti a collezioni private, inclusa la sua), un percorso vasto e variegato che segue un ordine più o meno cronologico attraverso una selezione personale di dipinti (e sculture), alcuni dei quali di grande fascino. Tra gli autori dell’intera esposizione figura il nostro Michelangelo Merisi detto il Caravaggio, con una sua tela sconosciuta ai più; Continua a leggere


I casi della vita

Poco più di venti anni fa, quando il mio estro era maggiormente sostenuto da un tempo lungamente più libero, ho realizzato un piccolo lavoro in tecnica mista, eccolo:

danae Continua a leggere


Ponticelli. Il parco dei murales

PARCO_DEI_MURALES_1

Ci sono dei luoghi nel mondo dove a volte la bellezza pare non voglia entrarci. Eppure con passione, dedizione e perseveranza anche in quei posti, con l’impegno di pochi, il bello affiora e cambia gli spazi e a fatica anche gli umori. Continua a leggere


ResistiAmo. Luce, arte e passione nella Sanità

photo courtesy © Sergio Siano

photo courtesy © Sergio Siano

La luce nella Sanità è rimasta accesa e la bellezza è accresciuta. Il Fazzoletto di Perle ha compiuto la sua missione coadiuvata dalla passione, dalla bravura e dall’umiltà degli artisti che hanno creduto ciecamente nel progetto di Giuseppina Ottieri presidente ed anima dell’Associazione. È stata un’attività tutta autofinanziata che raccoglie il piacere degli abitanti di un quartiere difficile che attende il riscatto di una quotidianità normale. Continua a leggere


Street Art. San Potito Sannitico e la bellezza sociale

foto apertura

San Potito Sannitico è un piccolo gioiellino architettonico incastonato sotto ai monti del Matese in provincia di Caserta. Circondato da campagne e tanto verde, in un’area silenziosa dove si respira l’aria buona, grazie all’arte, alla cultura e alla passione si è ridato un volto nuovo e moderno carico di fascino che si fonde nella bellezza e lascia ammaliati.

Il comune, che ha già ricevuto l’attestato di CittàSlow fa parte della rete delle città del buon vivere. E lo si comprende subito il motivo. È la cordialità spontanea che ci viene offerta in un sabato mattina dalla presidente della Proloco Genius Loci, deus ex machina di uno spettacolare evento messo in scena nell’agosto scorso. Il Fate Festival, che ha promosso nel già ricco calendario di incontri e di appuntamenti, importanti interventi di Street Art.

L’arte come rinnovamento sociale. L’arte come motivo di orgoglio per gli abitanti.

Una crescita culturale fortemente voluta dagli organizzatori ed efficacemente recepita dai cittadini e da tutti gli ospiti che si sono spinti a San Potito Sannitico per ammirare delle opere eccezionali. Un messaggio chiaro ed immediato… la bellezza salverà il mondo.

Probabilmente, come ho già più volte scritto, la bellezza non lo cambierà questo folle mondo ma lo renderà certamente un posto più sopportabile.

TONO CRUZ Instagram.com/tonocrz

TONO CRUZ
Instagram.com/tonocrz

 

MONO GONZALEZ monogonzalez.cl

MONO GONZALEZ
monogonzalez.cl

 

LA ROBOT DE MADERA Larobotdemadera.cl

LA ROBOT DE MADERA Larobotdemadera.cl

 

HYURO Hyuro.es

HYURO
Hyuro.es

 

CNFSN+, Fabrizio Caròla

CNFSN+, Fabrizio Caròla

 

 

CNFSN+ twitter.com/canariascnfsn

CNFSN+
twitter.com/canariascnfsn

 

 

BOAMISTURA Boamistura.com

BOAMISTURA
Boamistura.com

 

BIFIDO globalstreetart.com/bifido

BIFIDO
globalstreetart.com/bifido

 

MARIE ARJAS marieajras.tumblr.com

MARIE ARJAS
marieajras.tumblr.com


Francisco Bosoletti

Francisco Bosoletti

Francisco Bosoletti

Le grandi metropoli di recente hanno riscoperto la forza e la potenza della Street Art che in questi ultimi anni, tra mutamenti ed evoluzioni si ricolloca come un vero e proprio strumento di ridefinizione dello spazio. Continua a leggere


Un nudo da 170 mln di dollari

Amedeo Modigliani, Nu couché (Nudo disteso), 1917-18.

Amedeo Modigliani, Nu couché (Nudo disteso), 1917-18.

Era appartenuto al collezionista italiano Gianni Mattioli il nudo rosso di Modigliani (lotto 8° della vendita 3789 – The Artist’s Muse) battuto da Christie’s per 170 milioni di dollari (inclusi i diritti d’asta), confermando l’opera come star della serata al Rockfeller Plaza che ha raccolto un totale di 491 milioni di dollari. Continua a leggere


“Feroce Maria”

Suzanne Valadon (1885)

Suzanne Valadon (1885)

“tutto il suo essere, i suoi begli occhi,
le mani tenere e i piedi minuscoli”
E. Satié

Neppure un cineasta di lungo corso avrebbe potuto immaginare una storia più ricca di aneddoti. Un vortice di passioni e di amori che la resero celebre in quel di Montmartre, in un tempo dove l’arte era tutto ed era la principale attività di tutti quegli uomini i cui nomi hanno segnato per sempre la storia della pittura. Continua a leggere


Una certa estetica della Street Art

Francisco Bosoletti

Francisco Bosoletti

Un po’ tutti eravamo abituati ad una certa idea di Street Art come linguaggio di denuncia sociale, di contrasto e polemica. Eravamo abituati ad un’idea che gli street artists fossero solo degli incivili imbrattacarrozze.

Continua a leggere


Il mio amico di Parigi

Il Giovane Apprendista (1918-19). Amedeo Modigliani. Museo dell'Orangerie. Parigi

Amedeo Modigliani “Il giovane apprendista” (1918-19). Museo dell’Orangerie. Parigi

Ogni volta che torno a Parigi vado a trovare un amico. È un giovane apprendista, ha poco meno di cento anni. Ha i capello rossi e una giacca scura. Ha lo sguardo malinconico ed un viso rubicondo. È seduto a riposare la sua stanchezza. Ha forse una fatica che lo sovrasta che non è fisica, è più mentale. I pensieri si accalcano nella sua testa e lo sguardo si allunga altrove. Mi guarda ma non mi vede. Continua a leggere