Feste, Farneticazioni e Salamelecchi

the Emperors New Clothes ©http://www.fantagraphics.com

the Emperors New Clothes ©http://www.fantagraphics.com

Anche i tempi del v(u)oto sono ormai passati e senza girarci troppo intorno – tra dietrologie e difese d’ufficio – vincitore assoluto è stato il popolo dei non votanti, quelli che hanno fiutato l’ennesima assenza di valori.

E non bastano corone, feste in strada e voci da piazzista, quelle, già in passato abbiamo già visto dove ci hanno portato!

A Napoli ha votato una persona su tre (non molto diverso è stato nei grandi centri); il motivo è intuibile.

Per quanto mi riguarda poco cambia rispetto a ieri, ma debbo dire che sono assai sorpreso ed ammirato per quanto è accaduto a Roma e a Torino. In quest’ultima particolarmente! Qualcosa avanza. Lentamente ma con criterio e frequenza. Le stelle crescono e sono dell’altra metà del cielo. Sono oggi, in tanto squallore e grigiume politico, due note di colore.

Confesso che non ho mai nutrito simpatia per quelle stelle che in pochi anni hanno scardinato i pezzi di antiquariato (neppure di qualità) che ancora ci portiamo dietro!

Ma dopo il balordo ed inconcepibile deragliamento del mondo in cui credevo, la freschezza di due giovani donne mi fa credere che le rottamazioni non erano che all’inizio!

Il peggio non è sinonimo di vecchio, ma solo di infedele ed ipocrita!

Annunci

Informazioni su lois

https://assolocorale.wordpress.com Vedi tutti gli articoli di lois

18 responses to “Feste, Farneticazioni e Salamelecchi

  • edp

    Concordo. Magari andrà peggio del peggio, o forse andrà uguale a ieri, ma quanta vita in quelle giovani donne. Intanto godiamocele.

    Mi piace

    • lois

      Ciao EDP! Rappresentano una porta aperta sul vuoto, ma dopo tante false speranze ed imbrogli “professionali”… dal nuovo potrebbe nascere una nuova storia!

      Mi piace

      • edp

        Uh come è incazzato Fassino, che pure rimane una delle poche persone sella sinistra che forse ancora si salvano. Ma senza il coraggio di prendere le distanze dall’idiota di Renzi, qui non si salva nessuno. Occhei la smetto, la smetto. Potevo scrivere idiota di Renzi nel tuo blog? Altrimenti cancella pure il commento caro.

        Mi piace

      • lois

        Diciamo che non ne ho avuto il coraggio!! mi hai tolto un peso 😉

        Mi piace

      • lois

        PS su Fassino concordo sulla sua “salvazione”! ma insieme a lui ne troverei a fatica altri due, tre al max!!

        Mi piace

      • edp

        Li conto sulle dita di una mano anche io. Siam messi male proprio.

        Mi piace

  • tramedipensieri

    Mah…vedremo che succederà. Anche io son contenta che siano due giovani donne, non posso dire di conoscerle però…

    ciao Lois

    Mi piace

    • lois

      Cara Marta non ci resta che attendere…d’altronde nessun altro dei candidati era credibile (almeno a Roma). Rotto per rotto il nuovo potrebbe rappresentare una chance! Difficile da credere? Forse si. Ma dopo la devastazione in corso non potrebbe accadere di peggio!

      Mi piace

  • Barney Panofsky

    Giovane, donna e piacente non e’ garanzia di qualita’ in politica :-).
    Ne’ di cambiamento, se non di facce.

    Vedremo. Io sono moderatamente pessimista.

    Mi piace

    • lois

      Barney, la verità è che tutti hanno fallito, rottamati e rottamatori! Di cose ne ho viste e scocciato lo sono oltremodo. Come ho premesso nel post non nutro particolari simpatie nelle Stelle, ma voglio ora ben sperare che possa questa essere una svolta in positivo! Certo è una previsione impegnativa, ma almeno più fattibile del fallimento in corso che tentano ad ogni modo di occultarci!

      Mi piace

  • elena

    Sono anch’io molto contenta per il voto di domenica ma un piccolo tarlo mi rode il cervello da un paio di giorni: fare il sindaco è diventato un lavoro quasi impossibile e si corre il rischio di essere arrestati da un giorno all’altro, non è che i maschi, dopo aver combinato tutto il casino possibile, ora si defilano per lasciar risolvere i problemi alle donne?

    Mi piace

    • lois

      Ciao Elena, questo non lo credo, non è una lotta uomo/donna, certo è che i nuovi eletti si troveranno alle spalle tragedie e macerie fumanti… uno scenario pericolosissimo che metterebbe in serie difficoltà anche il miglior politico-stratega del mondo! Sarà di certo una strada tortuosa e pericolosa ad ogni angolo! staremo a vedere

      Mi piace

  • Stefano

    Ciao Lois, non ti nascondo che il dato dell’astensione di Napoli mi ha davvero stupito. Ero convinto che De Magistris avrebbe vinto a mani basse, ma non con una partecipazione così bassa.
    Per ciò che riguarda Torino e Roma, sono curioso di vedere se riusciranno davvero a essere incisive come lo sono state a parole. Sul serio me lo auguro, perchè, al di là delle forze politiche in gioco, tifo per due giovani (32 la Appendino e 38 la Raggi) che hanno iniziato un percorso durissimo, ma con estremo coraggio.
    Non basta rottamare, ma bisogna soprattutto ricostruire. e auguro loro, davvero, di riuscire a lasciare il segno. Sarebbe una bella vittoria per la nostra generazione.

    Mi piace

    • lois

      Infatti, sarebbe una gran bella vittoria per un’intera generazione. La rottamazione la lasciamo ai carrozzieri.
      Per gli altri fatti che citi, non bastano feste e sberleffi per dimostrare di essere stati eletti da una cittadinanza assente. Tutto il resto è come al solito affidato al vento!

      Liked by 1 persona

  • roceresale

    Perché non sai cosa è successo qui. 🙂 o lo sai?

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: