Rispetto al fatto che poi tutto sa passare*

Quarantanni insieme. Poi i figli, nipoti e una famiglia sempre allegra nonostante tutto. In questo mondo tumultuoso e veloce ti fermi un attimo in mezzo a tutti quei visi e sorrisi che conosci da quando eri bambino. Quelle voci che hai visto crescere con te e che oggi si parlano di cose da grandi. Di quelle faccine da bambini puliti e ingenui che sono diventati grandi ed hanno a loro volta intorno faccine di bambini tenere e stupite da tutti quegli sguardi e quelle mani che per loro, ora fanno a gara per dargli una carezza e proseguire quel gesto che negli anni si è dilatato ben oltre quello che speravi. E poi sempre fermo in mezzo a quelle parole di persone che ti hanno visto crescere che ti hanno aiutato e oggi ti apprezzano nel tuo essere grande e per quella familiarità sempre molto viva e sentita, allunghi lo sguardo per vedere quei due visi invecchiati che ti danno tenerezza e forza insieme. Ti consentono di apprezzare un aspetto della vita che li ha tenuti insieme fino ad oggi. Li guardi e in un attimo ti sfilano veloci sotto le palpebre tutti i momenti che ti hanno accompagnato e che sono stati possibili solo grazie a loro. E poi quegli occhi li incroci e ci leggi dentro tutta la loro gratitudine per averli ancora una volta stupiti e resi parte di quella grande e numerosa folla che ormai difficilmente si può aggregare.

E poi ti perdi rivedendo le scene di un vecchio film amatoriale, di quelli in cui le immagini sfocate si susseguono senza ordine fino a farti girare la testa, e riconosci nuovamente quelle faccine di bimbetti che adesso sono con te in quello stesso spazio e come te sono distanti anni ed anni da quegli avvenimenti e allora ti rendi conto veramente che la famiglia nella vita è tutto. Che senza di lei non si va molto oltre e che solo riconoscendo in quegli sguardi e in quelle voci le testimonianze della bellezza che negli anni ancora non sfiora, tu continui ad apprezzare la quotidianità e quegli occhi colmi di tutto che racchiudono un mondo che neppure lontanamente si può spiegare.

* tra le voci che ieri mi circondavano ho percepito chiaramente questa canzone che andava e mi avvolgeva di allegria

Annunci

Informazioni su lois

https://assolocorale.wordpress.com Vedi tutti gli articoli di lois

23 responses to “Rispetto al fatto che poi tutto sa passare*

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: