Senz’aria

In questo strano inverno, sono tornato al mio lavoro e ai miei pensieri.
Ci sono giorni in cui avverto una sintonia con i pensieri di chi oggi non mi ritrovo accanto, ma so che in qualche modo ancora fa la sua parte.
Oggi è uno di quelli.
È sempre stato così. Ci sono stati dei momenti in cui i miei pensieri hanno anticipato di poco quelli che attendevo. Un momento prima di quelli, sapevo già, li conoscevo senza ancora averli uditi. In questo strano inverno, oggi ho percepito qualcosa di profondo. Qualcosa in cui la difficoltà di questo giorno è molto più pesante di quelli già trascorsi. Ne ho avuto conferma. Dalla mia solita postazione, dove il mio lavoro è spesso inframmezzato da sguardi verso la finestra che mi consente fughe senza confini, ho raggiunto i luoghi dove vanno a finire i miei pensieri più lunghi, dove si adagiano in cerca di risposta.
L’inverno è ancora cupo, grigio e senz’aria.
È freddo e muri di ghiaccio ostacolano le parole che, come un’eco rimbalzano veementi schiacciandomi il petto ad ogni ritorno. Le parole pesano come icebergs staccati da quelle barriere.
Sono in cerca di risposte… quelle pregne di coscienza. Quelle in grado di fornirmi essenza di vita, bagnata di lacrime e tremule di paura. Sono in cerca di quegli occhi che lucidi mi possano guardare, annunciandomi di non avere più paura.
Vorrei averne la cura. Vorrei poterla guarire.

Non è ancora quel tempo.

Non sono ancora i giorni dei colori di primavera, quella che lievemente, ancora poserà la brina sui prati e recherà i suoi profumi all’aria fresca che abbandona l’indolenza di una stagione che si chiude. Di quei giorni conto le ore. Li scrivo, li segno su un quaderno, come ad accorciarne la durata. Come a farli terminare prima.
Ci saranno ancora giorni. Quelli dell’assenza. Che mi recano turbamenti e ombre. Che mi affannano il respiro e mi spingono ancora nel silenzio che (seppure nel disagio) mi accoglie con favore.

Annunci

Informazioni su lois

https://assolocorale.wordpress.com Vedi tutti gli articoli di lois

15 responses to “Senz’aria

  • Emilia Basile

    hai una sensibilità unica. Non cambiare mai. Meraviglia di post.

    Mi piace

  • hetschaap

    L’inverno è una stagione che serve, alla natura e all’uomo, per prepararsi alla primavera. E’ una metafora ma è anche l’ineluttabile verità. Lo sbocciare della primavera senza essere preceduto dal gelo invernale non avrebbe lo stesso senso di rinascita. E anche se spesso si fatica da accettarlo è proprio così.

    Mi piace

  • in fondo al cuore

    Seppur molto triste, come lo è sempre l’attesa……si intravede la fine di questo doloroso periodo…..ti auguro avvenga il prima possibile, buona giornata.

    Mi piace

  • crisalide77

    le tue parole si posano dentro con una delicatezza incredibile..
    arriverà presto una primavera interiore, l’anima che non è spoglia nemmeno in questo inverno, riacquisterà colori vividi e leggerezza..e ritornerà l’aria..il respiro che ci manca adesso.

    Mi piace

  • bumpyescape

    Forse per assonanza, ma sono senza parole, ti lascio una sorta di silenzio carico di significato.

    Mi piace

  • valeprue

    Ho sempre vissuto la metafora inverno/primavera intensamente e intimamente. Splendide parole, mi ritrovo spesso in quello che dici. La cosa bella della primavera è che comunque presto o tardi arriva…resistiamo!

    Mi piace

  • mariella54

    Si ,ritornerà la primavera, le stagioni cambiano ed anche il nostro tempo cambia ciò che eravamo ieri non lo siamo più ,tutto è in movimento e ciò che deve avvenire avverrà.Molto profondi i tuoi pensieri.Ciao

    Mi piace

  • icittadiniprimaditutto

    Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

    Mi piace

  • mondidascoprire

    C’è un mondo sconosciuto che si affaccia con dei piccoli segni, che si affaccia a volte irritante, che si avvale il diritto di essere la risposta alla ricerca della felicitá , la vita è così , lei che da le risposte , non noi…

    Mi piace

  • Mi....semplicemente

    Dopo l’Inverno arriva sempre la Primavera…..

    Mi piace

  • m0ra

    Mi colpisce questa frase “Ci sono stati dei momenti in cui i miei pensieri hanno anticipato di poco quelli che attendevo”. Se ho ben capito sono quelli delle persone significative. Dando per scontato di avere colto il senso giusto, riconosco di avere sperimentato molte volte la sensazione di conoscere i pensieri di qualcuno importante per me, come se lo conoscessi a tal punto da avere fatto mio il suo modo di ragionare. E spesso mi rivolgevo da sola parole come se provenissero da quel qualcuno, quasi confortandomi da sola, come non essere sola anzi. E’ un tesoro. Perciò, se sai empatizzare come intuisco, ogni cosa, ogni persona per te è nutrimento alla primavera che attendi.
    Buona serata.

    Mi piace

  • cacciatricedisogni

    La vita ha le sue stagioni e, come in natura, ogni stagione
    ha il suo motivo di esistere. Seppure d’inverno tutto fuori
    sembra senza vita, possiamo paragonarlo a quelle anime
    che hanno cercato delle risposte che apparentemente non
    sono arrivate. E’ col trascorrere del tempo che l’Anima si apre
    alle risposte che affiorano e che cercava e, come in primavera
    le sente germogliare lentamente, anche se spesso prima del
    risveglio, prima dell’abbandono ai raggi del sole primaverile,
    ha bisogno di entrare nella sua interiorità, nel suo silenzio,
    quel silenzio costruttivo che accompagna chi, nonostante tutto,
    non si accontenta di sapere che l’inverno è solo apparentemente
    spento.

    Mi piace

  • lois

    È vero, c’è una costruzione interiore fatta di riflessioni e pensieri che seppur silenziosamente ci animano e preparano verso le nuove stagioni, dove la nostra introspezione si aprirà al mondo con nuovi occhi.

    Mi piace

  • laGattaGennara

    uh, come lo so. e come lo trovo scritto, così respiro l’aria dell’inverno.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: