Caravaggio a Brera

caravaggio-tolosa_3

La Giuditta di Tolosa è sbarcata a Brera per un bellissimo incontro tra opere che consentono un raffronto tra un autografo del Caravaggio e alcune copie da lui scaturite. A parte tutte le critiche e le polemiche, l’operazione in se costituisce un precedente importante per una esplicita comparazione dal vivo di capisaldi del Seicento. Continua a leggere


Caravaggio, l’Addolorata e Napoli

maddalena-addolorata-roma

Caravaggio. Maddalena Addolorata (da: I Tesori Nascosti)

Caravaggio è un protagonista assoluto delle mostre, laddove c’è il suo nome, l’affluenza cresce. Dai primi giorni di dicembre e fino a maggio prossimo a Napoli, tra le iniziative (poche) culturali è stata presentata la mostra “I Tesori Nascosti” presso la restaurata basilica di Santa Maria alla Pietrasanta, a cura di Vittorio Sgarbi. Non la chiamate mostra, questo è un vero museo. È un’esposizione per la gloria dell’Italia, per la felicità di Napoli, dice il curatore che ha illustrato con una serie di opere perlopiù inedite (appartenenti a collezioni private, inclusa la sua), un percorso vasto e variegato che segue un ordine più o meno cronologico attraverso una selezione personale di dipinti (e sculture), alcuni dei quali di grande fascino. Tra gli autori dell’intera esposizione figura il nostro Michelangelo Merisi detto il Caravaggio, con una sua tela sconosciuta ai più; Continua a leggere


“La terra di mezzo”

©Robinù, Michele Santoro

©Robinù, Michele Santoro

Per me si va nella città dolente,
per me si va ne l’etterno dolore,
per me si va tra la perduta gente.
(Dante, Inferno, canto III)

Non potrebbe esserci sintesi migliore per descrivere quello che, violento come un pugno nello stomaco, si vede in Robinù, il recente docufilm su Napoli di Michele Santoro. Continua a leggere


I casi della vita

Poco più di venti anni fa, quando il mio estro era maggiormente sostenuto da un tempo lungamente più libero, ho realizzato un piccolo lavoro in tecnica mista, eccolo:

danae Continua a leggere


Sei proprio senza Quorum

costituzione

Roma, Palazzo Giustiniani, 27 dicembre 1947. De Gasperi, De Nicola e Terracini firmano la Costituzione Italiana

Di SI e di NO in questi giorni se ne lanciano a iosa. Di spiegazioni e delucidazioni molto meno. C’è la vecchia guardia, ci sono i rottamatori, gli innovatori, i devastatori, gli ottimisti, i pessimisti, i vecchi volti e quelli nuovi più vecchi dei primi. C’è la tv salotto, c’è la lite domenicale o serale, c’è il massimo del protagonismo e c’è l’oscuramento delle altre parti, ci sono gli inviti a cena e gli anatemi dei blogger. Continua a leggere


The Space Between. Su Marina Abramovic l’arte della performance ed una spiritualità dubbia

abram1

Premettendo che considero la mia, una spiritualità laica e che la mia passione per la Abramović è nata in tempi recenti, The Space Between di recente uscito nelle sale per pochi giorni mi ha lasciato molto perplesso, un po’ annoiato e con due punti chiari sui quali poter ragionare: Continua a leggere


Cauti e precari

Buster Kiton. 1924

Buster Kiton. 1924 (the navigator)

La cautela e la precarietà sono due condizioni delle quali la mia generazione è intrisa. È uno status quo che ci è stato assegnato a cui per ora non possiamo rinunciare. Continua a leggere


Rientri (e ritorni)

rientri-life

C’è il rientro dalle ferie, il rientro a lavoro (per chi ancora ne ha uno), il rientro a scuola. Continua a leggere


In busta chiusa: Lettera J – Jazz

J_Lois

Era il mio amico Igor L’esperto di musica Jazz. Conosceva nomi e melodie all’epoca a me sconosciute. In confronto la mia cultura musicale rasentava il ridicolo. Continua a leggere


Il dramma effimero e le terminate stagioni

©Magnus Wennman: Where the children sleep. World Press Photo

©Magnus Wennman: Where the children sleep. World Press Photo

Alla fine dell’estate, comunque la si abbia trascorsa, resta sempre un senso di malinconia. Se poi si è avuta la forza (o la scelleratezza) di leggere i giornali e tenersi informati, tutto viene condito dall’amarezza che non può lasciare indifferenti. Continua a leggere